Connect with us

Sicilia

Ultimo saluto a Elena, l’arcivescovo: “Non augurate tormento eterno alla madre”

“Tormento eterno per la mamma di Elena? Non credo che la piccola sarebbe d’accordo con quelle parole”: Catania, l’ultimo saluto alla bimba

Published

on

Un pomeriggio di rabbia e lacrime, a Catania, per l’ultimo saluto a Elena Del Pozzo, la bimba uccisa a 5 anni dalla madre 23enne, Martina Patti. Davanti all’altare, nella cattedrale, c’è una foto della piccola. Il nonno materno ha portato un palloncino con un personaggio dei cartoni animati.

“Tutti noi, come giudici, siamo pronti a lapidare sempre qualcuno che ha sbagliato. Ho letto su un muro della città una frase che chiedeva riposo eterno per Elena e tormento eterno per la sua mamma. Non credo che la piccola Elena sarebbe d’accordo con quelle parole, come ogni bambino”. (continua sotto)
LEGGI ANCHE:
Elena, la disperazione del papà: “Martina pazza? No, l’ha uccisa con lucidità”
“Sulla piccola Elena più di 11 colpi di coltello”: gli esiti dell’autopsia

Queste le parole pronunciate dall’arcivescovo di Catania, monsignor Luigi Renna, a chiusura dell’omelia. Prima della Funzione Renna ha abbracciato i familiari di Elena e il padre Alessandro Del Pozzo in chiesa con la nuova compagna.

L’arcivescovo, che ha aperto l’omelia con un brano del Vangelo secondo Marco, ha esortato i genitori a “non insegnare la violenza delle parole ai figli, né sui social, né sui nostri muri già abbastanza sporchi. Perché un bambino non è capace di concepire vendette, sedie elettriche, patiboli mediatici e, se impara queste cose, le impara da noi”.

Citando le parole di un pedagogista polacco, Janusz Korczak, morto nel campo di concentramento di Treblinka con i bambini orfani che aveva raccolto nel ghetto di Varsavia, monsignor Renna ha invitato gli adulti ad alzarsi “sulle punte dei piedi, per stare all’altezza dei bambini. Quando non mettiamo al centro i piccoli, perdiamo il metro per giudicare ciò che è importante. Ed ecco bambini contesi, barattati nella loro dignità e nei loro diritti, resi ostaggio dalla nostra incapacità d’amare. Basta con queste violenze. I figli sono ‘pezzi di cuore’, come si dice popolarmente”.

Ferire un bambino è la cosa più terribile – ha proseguito – che possa accadere a una mamma, a un papà, a un adulto. Cari adulti tenete fuori i bimbi dai vostri conflitti. Ci sono altre strade da percorrere, molto più sicure per la gioia di tutti, per vedere ritornare il sorriso sul volto dei piccoli: il dialogo, il perdono, l’umiltà di chi vuol riparare, saper uscire in punta di piedi dalla vita dell’altro, con rispetto e con la mitezza”.

Cronaca

Tremore Etna resta alto, ma scende l’allerta volo: in aeroporto ritorno alla normalità

Il livello di allerta per il volo scende da rosso ad arancione: tendenza alla diminuzione del tremore vulcanico

L’articolo Tremore Etna resta alto, ma scende l’allerta volo: in aeroporto ritorno alla normalità proviene da TeleOne.

Published

on

L’aeroporto di Catania è stato riaperto nella serata di ieri, martedì 24, dopo essere rimasto chiuso per diverse ore a causa dell’emissione di cenere vulcanica dall’Etna (LEGGI). La diffusione della nube di cenere aveva causato la sospensione di tutti i voli in arrivo e in partenza dallo scalo siciliano, secondo quanto comunicato dalla Sac, la società che gestisce l’aeroporto etneo.

La chiusura, disposta dall’Unità di Crisi, aveva riguardato i settori B2 e B3. Le operazioni sono potute riprendere solo dopo la rimozione della cenere dalle infrastrutture di volo. La sospensione ha causato cancellazioni e dirottamenti su altri aeroporti, creando disagi ai passeggeri.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

Intanto, l’attività esplosiva del vulcano è in diminuzione, con una debole emissione di cenere ancora in corso dai crateri sommitali. L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, Osservatorio etneo, ha abbassato il livello di allerta per il volo, il Vona, da rosso ad arancione.

Nonostante il calo dell’attività, il livello del tremore vulcanico resta alto, con una lieve tendenza alla diminuzione. La Sac ha invitato i passeggeri a contattare le compagnie aeree per ulteriori informazioni prima di recarsi in aeroporto.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 500MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

(www.teleone.it)

Continue Reading

Cronaca

Donna di 30 anni trovata morta in casa di villeggiatura a Mascali: sentito il compagno

Una giovane scoperta senza vita dopo una presunta lite con l’uomo con cui era partita; le indagini dei carabinieri sono in corso

L’articolo Donna di 30 anni trovata morta in casa di villeggiatura a Mascali: sentito il compagno proviene da TeleOne.

Published

on

Una donna di trent’anni è stata rinvenuta impiccata nel bagno della casa di villeggiatura che aveva affittato con il compagno a Fondachello, una località marina di Mascali. Nella cittadina in provincia di Catania la tragedia è emersa questa mattina, quando i carabinieri della compagnia di Giarre sono intervenuti sul posto.

La sera precedente la donna avrebbe avuto un’accesa discussione con il compagno, che aveva poi lasciato l’abitazione. Il corpo è stato trovato poche ore dopo.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

La casa è risultata in ordine e non è stato rinvenuto alcun messaggio d’addio. Il compagno è stato ascoltato come testimone dai militari e dal sostituto procuratore di Catania.

Attualmente, non si esclude nessuna ipotesi riguardo le cause del decesso, compresa quella del suicidio. Maggiori dettagli potrebbero emergere dall’autopsia, qualora la Procura decidesse di disporla. Le indagini proseguono sotto la supervisione dei Carabinieri della compagnia di Giarre e del comando provinciale di Catania.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 500MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

(www.teleone.it)

Continue Reading

Cronaca

Etna in eruzione, per la cenere vulcanica sospesi tutti i voli da e per Catania

Cancellazioni e dirottamenti in corso nell’aeroporto catanese

L’articolo Etna in eruzione, per la cenere vulcanica sospesi tutti i voli da e per Catania proviene da TeleOne.

Published

on

La Sac, la società di gestione dell’aeroporto di Catania, ha annunciato la chiusura dei settori B2 e B3 dello scalo a seguito dell’attività eruttiva dell’Etna, che ha causato una significativa emissione di cenere vulcanica nell’atmosfera.

La decisione, presa dall’Unità di crisi, comporta la sospensione di tutti i voli in arrivo e in partenza fino a quando la situazione non sarà sotto controllo e le infrastrutture di volo liberate dalla cenere.

LEGGI: Etna, spettacolare eruzione notturna: fontane di lava dal cratere Voragine

La sospensione dei voli porterà a cancellazioni e dirottamenti su aeroporti alternativi. La Sac consiglia ai passeggeri di contattare le rispettive compagnie aeree per ottenere informazioni aggiornate prima di recarsi in aeroporto.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

Le operazioni riprenderanno non appena sarà concluso il fenomeno di ricaduta della cenere e questa sarà stata rimossa dalle piste.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 500MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

(www.teleone.it)

Continue Reading

Cronaca

Etna, spettacolare eruzione notturna: fontane di lava dal cratere Voragine

L’Ingv di Catania monitora l’attività vulcanica, cenere in dispersione verso Est-Sud-Est

L’articolo Etna, spettacolare eruzione notturna: fontane di lava dal cratere Voragine proviene da TeleOne.

Published

on

Dalle prime ore del mattino, il cratere Voragine dell’Etna ha iniziato una spettacolare fontana di lava, come rilevato dalle immagini della rete di videosorveglianza dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), Osservatorio Etneo di Catania.

Attualmente, l’eruzione è in corso, con emissioni di cenere che si disperdono in direzione Est-Sud-Est, come previsto dai modelli di dispersione. Inoltre, è stato osservato un trabocco lavico dall’orlo occidentale del cratere Bocca Nuova.

Dal punto di vista sismico, si è registrato un aumento dell’ampiezza media del tremore vulcanico, con le sorgenti del tremore situate nell’area del cratere Voragine a circa 3.000 metri sul livello del mare.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

L’attività infrasonica è anch’essa in crescita, con un incremento della frequenza e dell’ampiezza degli eventi localizzati al cratere Voragine. Dalle 04:00, la rete clinometrica ha rilevato chiari cambiamenti, soprattutto nelle stazioni sommitali.

L’Ingv ha emesso un bollettino di avviso per il volo (Vona) di colore rosso, ma l’aeroporto internazionale Vincenzo Bellini di Catania rimane operativo al momento.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 500MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

(www.teleone.it)

Continue Reading
Advertisement

I più cliccati