Piccola pausa, poi il gelo si “riprende” la Sicilia: le previsioni

Piccola pausa, poi il gelo si “riprende” la Sicilia: le previsioni

25/01/2023 Off Di redazione

Ci si potrà godere una brevissima pausa, con alcuni momenti di sole, in particolare al Sud e sul versante tirrenico: le massime potranno andare sopra i 10 gradi anche in buona parte dell’Italia, ma da domani il gelo tornerà… al comando.

Si prevede ancora molto freddo, in Sicilia, dove le basse temperature domineranno, secondo i meteorologi, almeno fino all’inizio di febbraio.

Secondo quanto sottolinea ilmeteo.it, una vasta depressione richiamerà aria polare-artica verso le regioni adriatiche ed il Sud. Le temperature caleranno di 5-7 gradi sul medio Adriatico e meridione e si registreranno nevicate moderate anche a bassa quota. Il manto bianco si stenderà sull’Appennino dalle Marche fino alla Sicilia, inizialmente a quote di alta collina poi in calo fino ai 200 metri al Centro e fino ai 400-600 metri al Sud.

Durante le prossime ore avremo le ultime nevicate sul Piemonte occidentale ed neve sulle Alpi centro-orientali oltre i 600 metri. Il resto del Nord vivrà un tempo spiccatamente variabile con qualche piovasco alternato a sprazzi di sole. Al Centro troveremo qualche residua pioggia in Sardegna e sulle Adriatiche in un contesto più mite e soleggiato, mentre al Sud il bel tempo sarà disturbato solo da qualche piovasco serale in Sicilia.

Per oggi ancora sole, mentre da domani e fino alla fine del mese, il medio Adriatico ed il Sud vedranno altre nevicate.

Nel dettaglio: Oggi al Nord: instabile su Basso Piemonte ed Emilia Romagna, soleggiato a Nord del Po. Al Centro: instabile sulla fascia adriatica ed in Sardegna con rovesci, quota neve sui 700 metri. Al Sud: rovesci su Puglia, Calabria e Sicilia ionica.

Domani, giovedì 26. Al Nord: soleggiato salvo nubi in Emilia Romagna. Al Centro: soleggiato in Sardegna, nuvoloso altrove. Al Sud: maltempo in arrivo con neve oltre gli 800 metri. (in foto, Piano Battaglia oggi già imbiancata)