Oscar, Will Smith “bannato” dall’Accademia per 10 anni

Oscar, Will Smith “bannato” dall’Accademia per 10 anni

09/04/2022 Off Di redazione

Will Smith è stato bandito dal gala degli Oscar e da altri eventi dell’Academy per 10 anni dopo che l’attore statunitense ha schiaffeggiato il comico Chris Rock agli Oscar.

In una dichiarazione, l’Academy ha affermato che il 94esimo Oscar è stato “offuscato dal comportamento inaccettabile e dannoso che abbiamo visto esibire il signor Smith sul palco”.

Smith si è scusato per le sue azioni e si è dimesso dall’Accademia. L’attore ha colpito Rock per aver scherzato sulla testa rasata di sua moglie, a causa dell’alopecia causata dalla caduta dei capelli.

Meno di un’ora dopo, è stato premiato come miglior attore per il suo ruolo in “King Richard”, dove ha interpretato il padre delle stelle del tennis Venus e Serena Williams.

L’Academy of Motion Picture Arts and Science, che organizza la cerimonia di premiazione, si è incontrata virtualmente venerdì per discutere di azioni disciplinari. Nella sua dichiarazione, ha affermato che il divieto di Smith aveva lo scopo di proteggere artisti e ospiti e “ristabilire la fiducia nell’Accademia”.

L’Accademia ha affermato che al momento dello schiaffo non “affrontava adeguatamente la situazione” ed era stata “impreparata per l’evento senza precedenti”. Smith si è scusato per questo ed ha anche ringraziato Rock per “aver mantenuto la sua composizione in circostanze straordinarie”.

Nella sua dichiarazione di dimissioni, Smith ha detto di aver “tradito la fiducia dell’Accademia” e di avere “il cuore spezzato” per le sue azioni. Ha aggiunto che avrebbe “accettato pienamente tutte le conseguenze per la mia condotta”.