Serenata per la futura sposa, poi il caos in famiglia: coltellate, feriti e due arresti

Serenata per la futura sposa, poi il caos in famiglia: coltellate, feriti e due arresti

14/07/2022 Off Di redazione

Non erano stati invitati al matrimonio in programma, e i rapporti erano tutt’altro che sereni. Padre e figlio, di 45 e 19 anni, sono stati arrestati a Corato, cittadina in provincia di Bari, per tentato omicidio.

I due protagonisti della vicenda hanno accoltellato il futuro sposo e poi anche il fratello della sposa. Tutto è accaduto dopo che il futuro marito aveva organizzato la più classica delle serenate per la fidanzata. (continua sotto)
LEGGI ANCHE:
“Violenza sessuale su una donna, mentre sta partorendo col cesareo”
Acquisti “fasulli” col Reddito di cittadinanza: Sicilia, maxitruffa e centinaia di indagati
Sicilia, adesso è legge: obbligatorio pulire strada dalla pipì del cane

Tutto è avvenuto di notte, lo scorso 30 giugno, nella via Eschilo, a Corato. Le indagini sono partite quando ha preso fuoco l’auto di proprietà del padre della futura sposa, che il giorno dopo si sarebbe sposata con una delle due vittime dell’accoltellamento.

Quando è scoppiata la lite erano le due di notte, e dopo i ferimenti le vittime sono state portate al Policlinico di Bari ed all’ospedale civile di Andria, in pericolo di vita. Poco prima del caos, era andata in scena una serenata a sorpresa del futuro marito: poi, il fuoco all’auto del papà della ragazza e l’aggressione. Al fratello della sposa, intervenuto per difendere il cognato, è stato perforato un polmone.
Rimanete aggiornati, seguite TELEONEMAG su Facebook! (clicca qui)