Sicilia, un territorio da scoprire anche in inverno

Sicilia, un territorio da scoprire anche in inverno

08/01/2023 Off Di redazione

La Sicilia è di sicuro una delle località turistiche del nostro Paese più attraenti durante la stagione estiva.

Anche in inverno, però, questo territorio ha molto da offrire e merita di essere scoperto, approfittando anche dei prezzi più bassi – visto che ci si trova in bassissima stagione – e di un clima comunque mite. Insomma, anche tra dicembre e febbraio ci si può dedicare a viaggi memorabili, approfittando della possibilità di visitare luoghi unici. (👇 👇 continua sotto 👇👇)
👉 Rimanete aggiornati, seguite TELEONEMAG su Facebook! (clicca qui 💪)

È il caso per esempio di Palermo, città che può svelare tantissime bellezze sia di interesse storico che di natura architettonica; e in più il capoluogo siciliano è una tappa obbligata per tutti gli amanti della buona tavola, vista la sua ricca e invitante tradizione gastronomica.

Uno dei luoghi da segnare in agenda è quello delle Catacombe dei Cappuccini, che accoglie più o meno 8mila corpi imbalsamati di persone famose o comuni. È un vero e proprio cimitero sotterraneo che si trova al di sotto della Chiesa di Santa Maria della Pace, con tante gallerie scavate che risalgono alla fine del Cinquecento.

Tra le salme c’è anche quella di Rosalia Lombardo, una bambina che morì a soli due anni per una polmonite nel 1920. Suo padre decise di imbalsamarla, e il suo corpicino ancora oggi è conservato tanto bene che la piccola è soprannominata la Bella Addormentata.

Maggiore è la principale soluzione da tenere in considerazione quando si ha in mente di visitare la città in totale libertà e in piena autonomia, dal momento che consente di usufruire del noleggio auto a Palermo prelevando la vettura che si desidera in aeroporto o in stazione.

Anche i mercati di Palermo rappresentano una splendida attrazione da visitare in inverno. Il mercato della Vucciria in estate è molto turistico, mentre negli altri periodi dell’anno può essere scoperto in tutta tranquillità. I sapori e i profumi che contraddistinguono la tradizione siciliana, ad ogni modo, possono essere toccati con mano anche nel mercato di Ballarò, che si estende dai Bastioni di corso Tukory a piazza Casa Professa.

Per un tour culturale si può raggiungere invece la Galleria d’Arte Moderna di Palermo o scegliere la Galleria Francesco Pantaleone. Un altro centro culturale di prestigio è il Palazzo Branciforte, che ospita un museo che è stato disegnato da Gae Aulenti. A Palermo, poi, c’è un murale dedicato a Falcone e Borsellino presso la Cala.
(pubbliredazionale, foto archivio)
📽 GUARDA TUTTI I VIDEO
🔴 LEGGI ANCHE:
“Continue liti con la mamma”: maestra uccisa, fermata figlia 17enne a Bagheria
Caltanissetta, ragazzino legato e torturato in un garage: arrestati due 15enni
Alunno lo prende in giro in classe, il prof gli dà un pugno: sospeso – il VIDEO
Palermo, cade al cimitero dentro una tomba e sprofonda per 3 metri
La tragedia di Sofia e Francesco, 20enni scomparsi dopo la discoteca: trovati morti
Pitbull sbrana e uccide fratellini di 5 mesi e due anni, grave la mamma
Terremoto Messico, lo scioccante “effetto onde” sul grattacielo – il VIDEO