Bucha, Zelensky: “Russi trattato persone peggio degli animali, è genocidio”

Bucha, Zelensky: “Russi trattato persone peggio degli animali, è genocidio”

04/04/2022 Off Di redazione

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha parlato durante la sua visita a Bucha, una città in cui le forze russe sono state accusate di aver massacrato civili. Nonostante la sofferenza umana lì, ha detto ai giornalisti che i residenti stavano mostrando la loro umanità assicurandosi anche che gli animali senza casa venissero nutriti.

“Questo è un tratto caratteristico della nostra gente, penso: tratta gli animali come tratteresti gli umani”, ha detto.

“Puoi vedere in giro cosa è stato fatto a questa città moderna. Questa è una caratteristica dei soldati russi: trattare le persone peggio degli animali. Questo è un vero genocidio, quello che avete visto qui oggi”.

Zelensky ha continuato ad incolpare la Russia per aver “trascinato” i colloqui di pace in Turchia, dicendo che ciò avrebbe solo peggiorato la situazione sul campo.

“Ogni giorno, quando il nostro esercito si sposta nel territorio precedentemente occupato, puoi vedere cosa sta succedendo”, ha detto.

“Giorno dopo giorno, trovano corpi nelle cantine; persone torturate, persone uccise”, ha detto.

Mosca ha negato di prendere di mira i civili durante la sua invasione.