Connect with us

Cronaca

L’omicidio del sindacalista Mico Geraci: dopo 25 anni scoperti i mandanti

L’uomo venne assassinato a colpi di arma da fuoco l’8 ottobre 1998, davanti alla sua abitazione di Caccamo: i dettagli

L’articolo L’omicidio del sindacalista Mico Geraci: dopo 25 anni scoperti i mandanti proviene da TeleOne.

Published

on

Finalmente hanno un nome i due mandanti dell’assassinio del sindacalista Mico Geraci, ucciso a colpi di arma da fuoco l’8 ottobre 1998, davanti alla sua abitazione di Caccamo, sotto gli occhi della moglie e del figlio Giovanni.

La Direzione Distrettuale di Palermo, infatti, è riuscita a ricostruire minuziosamente quell’efferato delitto definito, per molto tempo, “senza verità e giustizia”. Le numerose indagini svolte, sia nell’immediatezza dei fatti, da parte della Procura di Termini Imerese sia, successivamente, in seguito alle dichiarazioni del collaboratore di giustizia Nino Giuffrè, da parte della Procura di Palermo, infatti, non consentirono di delineare le dinamiche e il contesto dell’omicidio.

In tempi più recenti, la Commissione parlamentare Antimafia della XII
legislatura si è occupata del caso, dedicandovi un’apposita inchiesta poi conclusasi con la trasmissione all’Autorità Giudiziaria di una relazione contenente nuovi spunti di approfondimento.

A sua volta, la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palermo, nel solco del suo costante impegno per la ricostruzione dei gravi crimini rimasti impuniti, ha dato un ulteriore impulso alle attività investigative fino ad acquisire inediti elementi di prova che hanno permesso sia l’individuazione, con elevata probabilità, dei mandanti dell’omicidio e dei suoi esecutori materiali, sia di collocare l’assassinio nell’ambito delle strategie fondamentali dell’associazione Cosa nostra e, dunque, dei suoi massimi esponenti.

Si è accertato, invero, che Mico Geraci fu ammazzato per il suo impegno civico e politico (“cioè si era schierato apertamente, in certi discorsi, contro la famiglia mafiosa di Caccamo), rivelandosi particolarmente scomodo per i consolidati assetti mafiosi di quel territorio sì da suscitare l’intervento e la reazione dello stesso Bernardo Provenzano che, personalmente, ne ordinò la soppressione. In data odierna, pertanto, la Procura di Palermo ha delegato, al Reparto Operativo – Nucleo Investigativo dei Carabinieri del Comando provinciale di Palermo, l’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per l’omicidio aggravato di Domenico Geraci.

Il provvedimento riguarda due esponenti della famiglia di Trabia, già detenuti per altro, indiziati di avere, su impulso del capomafia corleonese, commissionato e pianificato l’assassinio.

L’omicidio venne materialmente realizzato da due giovani, poi entrambi morti ammazzati, uno dei quali, peraltro, ucciso ad opera degli stessi odierni destinatari della suddetta ordinanza cautelare.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

(www.teleone.it)

Cronaca

La tragedia di Vittoria, ancora in gravi condizioni padre e figlia: la raccolta fondi

Aperta per sostenere i sopravvissuti al rogo che ha distrutto un’intera famiglia della cittadina in provincia di Ragusa

L’articolo La tragedia di Vittoria, ancora in gravi condizioni padre e figlia: la raccolta fondi proviene da TeleOne.

Published

on

I familiari di Wajdi Zaouali, responsabile dell’incendio avvenuto a Vittoria, nel Ragusano, lottano ancora tra la vita e la morte in ospedale. Il 29enne, con problemi psichiatrici e in libertà vigilata per maltrattamenti familiari, ha appiccato il fuoco che ha ucciso la madre Mariem e la sorella Samah (LEGGI).

Per Wajdi Zaouali, intanto, per domani è prevista l’udienza di convalida del fermo mentre il giovane si trova in isolamento in carcere.

LEGGI ANCHE: Il devastante incendio di Vittoria, padre e figlia in condizioni gravissime
LEGGI: Il tragico incendio a Vittoria: morta anche la figlia di 34 anni

La comunità, intanto, si è mobilitata per sostenere i sopravvissuti: il padre e un’altra sorella. Aperta, infatti, una raccolta fondi sulla piattaforma “GoFundMe“, avviata da un’amica della famiglia e diffusa dalla consulta provinciale degli studenti di Ragusa, ha superato i settemila euro.

L’obiettivo è fornire supporto anche all’altra sorella, studentessa universitaria a Torino, assente in città al momento della tragedia.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

In aggiunta, al Liceo Mazzini è partita una raccolta fondi in contanti per Oumaima, la diciannovenne in terapia intensiva al “Cannizzaro” di Catania, che avrebbe dovuto sostenere gli esami di maturità nei prossimi giorni. (in foto Samah, la figlia vittima dell’incendio)

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 500MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

(www.teleone.it)

Continue Reading

Cronaca

Inchiesta Pandora a Catania, fra i 29 indagati c’è anche Sammartino

L’avviso di conclusione delle indagini preliminari è stato emesso dalla Procura di Catania nei confronti di 29 indagati nell’inchiesta Pandora, incanalata su indagini dei Carabinieri, su presunte infiltrazioni della criminalità organizzata ed episodi di corruzione al Comune di Tremestieri Etneo. La notizia è riportata dal quotidiano La Sicilia. Tra i destinatari del provvedimento c’è anche […]

L’articolo Inchiesta Pandora a Catania, fra i 29 indagati c’è anche Sammartino proviene da TeleOne.

Published

on

L’avviso di conclusione delle indagini preliminari è stato emesso dalla Procura di Catania nei confronti di 29 indagati nell’inchiesta Pandora, incanalata su indagini dei Carabinieri, su presunte infiltrazioni della criminalità organizzata ed episodi di corruzione al Comune di Tremestieri Etneo.

La notizia è riportata dal quotidiano La Sicilia. Tra i destinatari del provvedimento c’è anche il leader della Lega in Sicilia, Luca Sammartino che, indagato per due presunti casi di corruzione, il 17 aprile scorso si è dimesso da vicepresidente della Regione Siciliana e da assessore all’Agricoltura dopo essere stato sospeso dalle funzioni pubbliche dal gip. Il suo legale, l’avvocato Carmelo Peluso, ha presentato appello contro il provvedimento: l’udienza si terrà il 26 giugno.

Due dei 29 indagati destinatari dell’avviso di conclusione indagini sono in carcere, sono: l’ex sindaco di Tremestieri Santi Rando e Pietro Alfio Cosentino indagati per voto di scambio politico-mafioso per le amministrative del 2015.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

Tra gli indagati anche due esponenti di spicco di Cosa nostra: Francesco Santapaola e Vito Romeo, quest’ultimo cognato di Cosentino.
L’inchiesta punta a fare luce anche su appalti e affidamenti dei lavori al Comune, e su questo fronte la Prefettura di Catania ha acceso un ulteriore faro disponendo un accesso ispettivo sull’Ente locale.

Sammartino ha sempre contestato le accuse, esprimendo “piena fiducia nella magistratura”. Due i presunti casi di corruzione contestati dalla Procura. Il primo è di avere favorito il proprietario di una farmacia a Tremestieri Etneo impegnandosi nell’impedire l’apertura a un suo concorrente. In cambio avrebbe ottenuto l’appoggio elettorale per la candidata alle europee che lui sosteneva nel 2019 per il Pd, Caterina Chinnici, poi eletta e ora in Forza Italia, totalmente estranea all’inchiesta. Il secondo caso riguarda due carabinieri del nucleo di polizia giudiziaria della Procura, uno in servizio e l’altro in aspettativa, che avrebbero fornito notizie su eventuali indagini nei suoi confronti e bonificato da eventuali cimici la sede della sua segreteria.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 500MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

(www.teleone.it)

Continue Reading

Cronaca

Furto da 30 euro in chiesa, durante la messa: scatta l’arresto a Caltagirone

Le telecamere di sorveglianza hanno permesso di incastrare un pregiudicato 46enne della cittadina del Catanese

L’articolo Furto da 30 euro in chiesa, durante la messa: scatta l’arresto a Caltagirone proviene da TeleOne.

Published

on

Un furto ha scosso la tranquillità di una chiesa di Caltagirone durante la messa domenicale. Un pregiudicato 46enne è stato arrestato dai carabinieri per furto aggravato, dopo aver rubato la borsa di una donna mentre era in corso la funzione religiosa.

La vittima, una sessantottenne del posto, si è accorta della scomparsa della borsa solo al momento del rito dell’offertorio. Inizialmente ignara del furto, la donna ha notato che la sua borsa non era più sulla panca.

Le telecamere di videosorveglianza della chiesa hanno ripreso l’intera scena, permettendo ai militari di identificare rapidamente il colpevole, già noto alle forze dell’ordine per una lunga serie di reati analoghi.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

In meno di venti minuti, i carabinieri sono riusciti a rintracciare l’uomo mentre rientrava a casa. Il pregiudicato, ancora vestito con gli stessi abiti ripresi dalle telecamere, aveva già abbandonato la borsa, poi ritrovata grazie alle sue indicazioni. Dal portafogli mancavano 30 euro.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 500MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

(www.teleone.it)

Continue Reading

Cronaca

L’oroscopo di domenica 16 giugno: Sagittario, soprese nella sfera professionale

L’oroscopo di domenica 16 giugno: Sagittario, soprese nella sfera professionale

L’articolo L’oroscopo di domenica 16 giugno: Sagittario, soprese nella sfera professionale proviene da TeleOne.

Published

on

OROSCOPO DEL GIORNO – ARIETE

Con la Luna nell’opposto segno della Bilancia, siete esposti a tensioni nei rapporti privati e sociali. Se siete in coppia, non date nulla per scontato. Se l’intesa con la persona amata è sull’orlo di un precipizio, basterà un semplice sguardo, un tenero messaggino, per dire di sì ad una storia ‘alternativa’, magari ‘segreta’. Bevete più acqua lontano dai pasti principali.

OROSCOPO DEL GIORNO – TORO

Le vostre intuizioni, in merito ad un acquisto, potrebbero rivelarsi azzeccate. Se vi sentite assediati dalla fatica e dalle difficoltà del periodo, rallentate i ritmi, seguite una sana alimentazione, concedetevi un buon riposo e rifugiatevi tra le braccia della persona amata: lì troverete tutto il conforto necessario e la spinta giusta per recuperare slancio ed entusiasmo.

OROSCOPO DEL GIORNO – GEMELLI

Vedrete il lato positivo di ogni situazione e questo vi invoglierà a sviluppare e ampliare iniziative di sicuro successo. Con la Luna nel quinto Campo, avrete un gran voglia di divertirvi e di essere felici in amore, se avete un partner. Non mancherà una bellissima storia d’amore per i single. Evitate di strapazzarvi con viaggi e attività faticose, siate cauti nello sport e sulle strade.

OROSCOPO DEL GIORNO – CANCRO

Sarà la Luna contrastante, il nervosismo, una condizione fisica non eccellente, un’uscita di denaro imprevista, un malinteso con un familiare, ma nulla in questo momento funziona come vorreste… Mettete da parte, per ora, i nuovi progetti e affrontate le questioni pratiche. Chiarite sul nascere, con la persona amata, ciò che non vi soddisfa nel rapporto di coppia.

OROSCOPO DEL GIORNO – LEONE

Per molti di voi potrebbe essere il momento di un salto di qualità, di promozioni, di miglioramenti, di situazioni nuove e progetti che si realizzano. Non fatevi sfuggire, quindi, l’occasione favorevole! Molti di voi sentiranno anche il desiderio di aggiornarsi, di imparare tecniche nuove, di essere ? insomma ? più al passo coi tempi. Vita affettiva vivace e molto gratificante.

OROSCOPO DEL GIORNO – VERGINE

Non è un giorno esaltante, va detto subito, ma neppure deprimente. Spirito di adattamento e un atteggiamento conciliante, garantiranno tranquillità e buone relazioni con parenti, amici e colleghi! Dedicate più tempo alla persona amata e vivacizzate il rapporto di coppia un po’ spento, con l’humour e l’ottimismo. Vi farà bene staccare un po’ la spina, cambiare ritmo.

OROSCOPO DEL GIORNO – BILANCIA

Bellissima giornata su tutti i fronti. Avrete molte soddisfazioni nei rapporti interpersonali, inclusi quelli amichevoli, e potrete finalmente approdare a risultati di grande rilievo nel lavoro. Siete stabilmente in coppia? Con il partner cercate di essere affettuosi e dolci per recuperare il tempo perduto. Siete ancora single? Non abbattetevi, qualcosa si smuoverà!

OROSCOPO DEL GIORNO – SCORPIONE

Giornata rallentata. Concentratissimi su un pensiero d’amore, oggi non vedete altro, nemmeno le incombenze familiari e professionali, che vi incitano a spicciarvi per non perdere tempo prezioso. Problematico rimettervi in riga, in barba agli sforzi di Marte e Giove. Chiamate l’amato bene o postategli cinque foto, vi sentirete meglio! Curate fisico e aspetto.

OROSCOPO DEL GIORNO – SAGITTARIO

Giornata fortunata col sostegno di stelle amiche. Iniziate la settimana alla grande, un po’ per merito vostro, perché siete dinamici ed entusiasti, un po’ grazie agli astri, a cominciare dalla Luna. Potrebbero esserci novità e soprese interessanti nella sfera professionale per molti di voi. Prendete voi l’iniziativa in campo amoroso, il partner non potrà che gradire e seguirvi.

OROSCOPO DEL GIORNO – CAPRICORNO

Armatevi di santa pazienza, che non vi fa difetto, perché alcuni imprevisti potrebbero mandare all’aria i programmi della giornata e alle stelle il vostro nervosismo. Quando si è tesi è facile scattare per un nonnulla; cercate di mantenere la calma e la lucidità di pensiero. Sistemare le questioni lavorative in sospeso è l’unico modo per potersi poi concedere un meritato relax!

OROSCOPO DEL GIORNO – ACQUARIO

Giornata serena, in barba a Marte che vi ricorda che avete un problemino lavorativo da risolvere e lo potete fare solo con un po’ di diplomazia. Con le nozioni che avete accumulato in questo periodo inizia la vostra scalata al successo! I singoli rischiano di trovarsi travolti da un insolito destino e preda di una passione assolutamente irresistibile.

OROSCOPO DEL GIORNO – PESCI

Un grazie di cuore al passaggio della Luna in Bilancia, se oggi riuscite a conciliare amore e lavoro senza scontentare nessuno. Vero che la famiglia ha bisogno di voi e i figli costano non solo tempo ed energia, ma anche i soldoni, ma con Marte dalla vostra riuscite a tenere duro. Migliora sia il dialogo che l’intesa con il partner.

(www.teleone.it)

Continue Reading
Advertisement

I più cliccati