Eolico e solare nel 2021 hanno generato il 10% dell’elettricità globale

Eolico e solare nel 2021 hanno generato il 10% dell’elettricità globale

02/04/2022 0 Di redazione

Eolico e solare hanno generato per la prima volta il 10% dell’elettricità globale nel 2021, come indica un nuovo studio. Cinquanta paesi ottengono più di un decimo della loro energia da fonti eoliche e solari, secondo una ricerca di Ember, un think tank sul clima e sull’energia.

Con la ripresa delle economie mondiali dalla pandemia di Covid-19 nel 2021, la domanda di energia è aumentata vertiginosamente. La crescita è avvenuta a ritmo record. Ciò ha visto un aumento della potenza del carbone, in aumento al ritmo più veloce dal 1985.

La ricerca mostra che la crescita del fabbisogno di elettricità lo scorso anno è stata l’equivalente dell’aggiunta di una nuova India alla rete mondiale. Solare, eolico e altre fonti pulite hanno generato il 38% dell’elettricità mondiale nel 2021. Per la prima volta turbine eoliche e pannelli solari hanno generato il 10% del totale.

La quota proveniente da vento e sole è raddoppiata dal 2015, anno della firma dell’accordo di Parigi sul clima. Il passaggio più rapido all’eolico e al solare è avvenuto nei Paesi Bassi, in Australia e in Vietnam. Tutti e tre hanno spostato un decimo della loro domanda di elettricità dai combustibili fossili a fonti verdi negli ultimi due anni.

“I Paesi Bassi sono un ottimo esempio di un paese a latitudine più settentrionale che dimostra che non è solo dove splende il sole, ma anche avere il giusto ambiente politico che fa la grande differenza se il solare decolla”, ha affermato Hannah Broadbent di Ember.

Anche il Vietnam ha visto una crescita spettacolare, in particolare nel solare che è cresciuto di oltre il 300% in un solo anno.

“Nel caso del Vietnam, c’è stato un enorme passo avanti nella generazione solare ed è stato guidato dalle tariffe feed-in – denaro che il governo ti paga per la generazione di elettricità – che ha reso molto interessante per le famiglie e per i servizi pubblici di distribuire grandi quantità del solare”, ha affermato Dave Jones, leader globale di Ember.

“Quello che abbiamo visto con questo è stato un enorme passo avanti nella generazione solare l’anno scorso, che non solo ha soddisfatto l’aumento della domanda di elettricità, ma ha anche portato a un calo sia della generazione di carbone che di gas“.

Nonostante la crescita e il fatto che alcuni paesi come la Danimarca ora ottengono oltre il 50% della loro elettricità da eolico e solare, anche l’energia a carbone ha registrato un notevole aumento nel 2021.