Lite al semaforo, calci e pugni fra anziani: Siracusa, 82enne grave

Lite al semaforo, calci e pugni fra anziani: Siracusa, 82enne grave

29/06/2022 Off Di redazione

A scatenare il tutto sarebbe stato qualche motivo legato al traffico. Alla viabilità stradale. Un uomo di 77 anni è stato denunciato dagli agenti della Squadra Mobile di Siracusa per il reato di “lesioni gravissime” nei confronti di un altro anziano, di 82 anni.

Quest’ultimo, la vittima, adesso si trova ricoverata all’ospedale Umberto I in prognosi riservata. Ma andiamo ai fatti. Tutto è accaduto nella tarda mattinata di ieri, quando il denunciato, che era a bordo di un motorino elettrico, ha iniziato a litigare con l’altro uomo, che si trovava alla guida di un’auto. (continua sotto)
LEGGI ANCHE:
Travolto mentre va in bici, paura a Palermo: bimbo di 10 anni ricoverato e operato
Pensa d’avere ladri in casa: chiama il 112, trova la moglie… con l’amante
Ondate di calore: allerta a Catania e Messina, Palermo “bollino rosso”

I motivi del litigio erano legati alla viabilità nei pressi del semaforo di viale Teracati. Proprio lì i due sono arrivati alle mani, fino a quando l’uomo di 77 anni, che stava guidando l’auto, ha iniziato a dare calci e pugni alla sua vittima. L’82enne, ripetutamente colpito, ha riportato gravissime lesioni.

La polizia è intervenuta appena è scoppiata la lite, e dopo il trasporto in ospedale con un’ambulanza, le condizioni dell’uomo sono subito apparse gravi.
Rimanete aggiornati, seguite TELEONEMAG su Facebook! (clicca qui)