Connect with us

Outside

E adesso, eccolo al cinema: il film di Khaby Lane, re italiano degli influencer

Re incontrastato sui social, l’italiano è pronto a “sbarcare” sul grande schermo: “Ho sempre amato recitare, ma adesso…”

L’articolo E adesso, eccolo al cinema: il film di Khaby Lane, re italiano degli influencer proviene da TeleOne.

Published

on

E adesso, arriva anche il debutto al cinema. Non si ferma l’ondata di popolarità per Khaby Lame, che sta per “uscire” anche con il suo primo film.

L’influencer italiano di origine senegalese che è anche il più seguito content creator di TikTok avrà la parte di un rider delle consegne di cibo a domicilio che viene reclutato come agente della Cia.

Lo ha appreso Variety. Khaby, che in dicembre è entrato nella top 500 della rivista di spettacolo dei leader aziendali più influenti nel settore dei media, girerà il mondo nella commedia di azione in inglese il cui titolo di lavoro è 00Khaby ed è ambientata tra Italia, Stati Uniti, Montecarlo, Dubai e la Costa Azzurra.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

“Mentre scappa dai trafficanti di armi e ruba campioni di Dna, il goffo agente segreto deve anche fare i conti con la sua ragazza cinese-italiana e il suo noioso fratellino”, si legge nella sinopsi del film.

Khabi Lame ha 162 milioni di seguaci su TikTok. A portarlo sul grande schermo sarà il produttore Marco Belardi, diretto questa settimana a Los Angeles per “mettere insieme una produzione internazionale”, ha appreso Variety. La sceneggiatura è firmata da Nicola Guaglianone e Roberto Marchionni (alias Menotti), autori anche di Lo Chiamavano Jeeg Robot.

Anche Lame, secondo Variety, sarebbe in arrivo negli Usa: il futuro agente segreto sarebbe atteso domani sera ai Grammy e l’11 febbraio al Super Bowl di Las Vegas nell’ambito di una campagna di marketing. “Recitare è sempre stato il mio sogno”, ha detto il 23enne ex operaio che, dopo esser stato licenziato nel 2020, ha aperto il suo fortunatissimo canale TikTok: “Ma non voglio improvvisare. Ecco perché mi voglio immergere nello studio della recitazione e dell’inglese per fare del mio meglio in questo film”.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

(www.teleone.it)

Cronaca

Dorme dalla fidanzata, ma finisce “per sbaglio” nel letto della suocera: a processo

La vicenda a Spoleto: il ragazzo al buio avrebbe fatto “confusione con le camere”, come è stato riportato… Poi la assoluzione

L’articolo Dorme dalla fidanzata, ma finisce “per sbaglio” nel letto della suocera: a processo proviene da TeleOne.

Published

on

Era andato a dormire a casa della fidanzata. Una serata particolare, e probabilmente con un po’ di alcol di troppo. Poi, “per sbaglio” lui, un ragazzo ventenne, si è infilato sotto le coperte nel letto della suocera di 38 anni.

Si tratta di quanto accaduto a Spoleto. Alla fine, il tribunale ha assolto con formula piena l’imputato, che era finito sotto processo. L’accusa, per il giovane, era stata quella di violenza sessuale. Secondo i giudici, alla fine, il “fatto non sussiste”.

L’episodio si era verificato alcuni anni fa, ma soltanto nei giorni scorsi il processo si è definitivamente chiuso, decretando la assoluzione totale dell’imputato. All’epoca dei fatti era, appunto, un ragazzo ventenne.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

Così come è stato ricostruito, quella notte il giovane si era fermato a dormire a casa della fidanzatina. I due, oggi, non stanno più assieme, dopo essersi lasciati proprio per quel che accadde nella notte “incriminata”. Il ragazzo al buio avrebbe fatto “confusione con le camere”, come è stato riportato, ed uscendo dal bagno era finito all’interno della camera da letto della suocera.

Giunto lì, ed entrato fra le coperte, avrebbe, tuttavia, anche tentato un “approccio”. Come è poi emerso dopo il processo, da parte del ragazzo “non c’era la volontà” di infilarsi nel letto della mamma della propria fidanzata. Inizialmente, nella requisitoria, la Procura della Repubblica di Spoleto aveva chiesto per il giovane una condanna a un anno e quattro mesi. Negli ultimi giorni, infine, il verdetto e la assoluzione.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

(www.teleone.it)

Continue Reading

Multimedia

E all’improvviso -52 gradi: in Cina si congelano i laghi, moria di uccelli – VIDEO

[video src="https://www.teleone.it/wp-content/uploads/2024/02/uccelli.mp4" poster="https://www.teleone.it/wp-content/uploads/2024/02/uccelli.mp4"]

Il fenomeno ha immediatamente congelato tutti i laghi e le strade della zona. Ecco cosa è successo agli uccelli – VIDEO

L’articolo E all’improvviso -52 gradi: in Cina si congelano i laghi, moria di uccelli – VIDEO proviene da TeleOne.

Published

on

Tutto è accaduto in un lasso di tempo molto breve. Nella provincia cinese dello Xinjiang le temperature sono scese improvvisamente fino a -52°C.

Il fenomeno ha immediatamente congelato tutti i laghi e le strade della zona. Gli uccelli del lago non sono riusciti a spiccare il volo in tempo e sono morti congelati, ancora intrappolati nel lago.

Temperature estreme simili a quelle registrate negli ultimi giorni sono state registrate parecchio tempo fa: l’ultima volta in cui la colonnina di mercurio è scesa così tanto era il 21 gennaio 1960. IL VIDEO:

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

(www.teleone.it)

Continue Reading

News e Focus

Orrore a Bristol: bimbi di 7, 3 anni e 10 mesi trovati morti in casa: madre arrestata

I fatti si sono verificati nella notte di domenica: il ritrovamento e le parole dei vicini di casa: tragedia in Inghilterra

L’articolo Orrore a Bristol: bimbi di 7, 3 anni e 10 mesi trovati morti in casa: madre arrestata proviene da TeleOne.

Published

on

Orrore in Inghilterra, dove è avvenuta una tragedia in un sobborgo di Bristol. Nel quartiere Sea Mills in un appartamento sono stati ritrovati i corpi senza vita di un bambino di 7 anni, una bambina di 3 e un neonato di 10 mesi.

Con l’accusa di omicidio, in attesa di ulteriori ingagini, è stata arrestata la madre dei piccoli, la 42enne Jasmine. A chiarire le cause delle morti saranno le autopsie, che saranno eseguite nei prossimi giorni.

La polizia di Avon e Somerset è intervenuta sul posto dopo quella che sarebbe stata una segnalazione. All’interno dell’appartamento, il tragico ritrovamento dei tre corpi ed anche della donna. La 42enne è stata trovata in evidente stato di shock, e per questa ragione è stata immediatamente trasportata in ospedale. Aveva alcune evidenti ferite sul corpo e, secondo quello che è emerso, come riporta il Mirror, nei giorni precedenti la polizia era dovuta intervenire nuovamente nella stessa abitazione.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

I vicini hanno definito la donna “adorabile” e “sempre sorridente”, e non riescono ancora a capacitarsi di quanto accaduto. Secondo la polizia definire quel che è accaduto sarebbe “molto delicato e complesso”.

Alcuni amici di famiglia, secondo quanto trapelato, hanno parlato di alcuni problemi in famiglia, avvenuti in passato, ma nulla che potesse far prevedere una tale tragedia. “Terribile e angosciante quanto accaduto – ha detto l’ispettore a proposito della vicenda – in cui tre bambini hanno perso la vita. I nostri pensieri sono rivolti ai loro cari che stanno vivendo un momento orribile”.

Per il sindaco della cittadina, “E’ impossibile trovare le parole per descrivere le devastanti notizie che arrivano da Sea Mills, Bristol, i miei pensieri vanno a tutti coloro che conoscevano questi tre bambini piccoli: lavoreremo con le scuole, la comunità e la polizia per aiutare le persone”. “Siamo stati chiamati – ha riferito la polizia – da un vicino preoccupato per l’incolumità di chi viveva in quella casa. Poi, intorno alla mezzanotte di domenica, il ritrovamento dei tre corpi senza vita.

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

(www.teleone.it)

Continue Reading

News e Focus

Cani aggrediscono bimba di due anni: Roma, la piccola in gravissime condizioni

Tutto è accaduto mentre la bambina era con i nonni, mentre i genitori si trovavano al lavoro: le fasi del dramma

L’articolo Cani aggrediscono bimba di due anni: Roma, la piccola in gravissime condizioni proviene da TeleOne.

Published

on

L’aggressione si è verificata a casa dei nonni, che stavano accudendo una bimba di due anni, mentre i genitori erano al lavoro. I due cani della nonna – fra cui un pastore tedesco – ad Anguillara Sabazia, vicino a Roma, si sono lanciati contro la piccola.

Alla fine, la bambina a causa delle ferite riportate, è stata portata con l’elicottero dal 118 al Policlinico Gemelli in prognosi riservata. Ed in ospedale è finita anche l’anziana, che è stata ferita.

Adesso le condizioni della bimba sono gravissime: la bimba è infatti ricoverata in terapia intensiva pediatrica al Policlinico Gemelli. La piccola ha subito lesioni multiple alla testa, viso e arti. I medici sono intervenuti intubandola ed è ora in sedazione profonda.

💪 SIAMO ANCHE SU GOOGLE NEWS! Seguici cliccando QUI! 🖋

🖋 CONTINUA A LEGGERE su Teleone.it

🟢 LA “CARICA” DEI 400MILA: seguici su FACEBOOK! 📲

🎥 GUARDA TUTTI I VIDEO! – CLICCA QUI 📲

💪 I più cliccati negli ultimi giorni

(www.teleone.it)

Continue Reading
Advertisement

I più cliccati